Nella valle dell’Omo. La pittura corporea nell’Etiopia meridionale.

16.11.2010 - 25.04.2011

Inaugurazione: lunedì, 15.11.2010, ore 18

Fotografie di Hans Silvester

Il fotografo Hans Silvester documenta da circa vent’anni la varietà e la bellezza della pittura corporea delle etnie della valle dell’Omo.
Non servono occasioni particolari: punto di ritrovo è il fiume, dove è possibile mescolare con l’acqua i pigmenti della Rift Valley  e poi dipingersi velocemente. Se il risultato non soddisfa ci si può tuffare nel fiume e ricominciare l’operazione. Sono soprattutto i giovani a trascorrere molto tempo in questa attività, che diventa un gioco di gruppo. L’effetto della propria creazione artistica viene colto dalla reazione degli altri: non esistono specchi o almeno essi non erano conosciuti prima dell’avvento del turismo degli ultimi anni.
E’ probabile che la trasformazione di questa espressione spontanea in una fonte di guadagno, unita alla perdita delle abitudini nomadi delle etnie presenti nell’Etiopia meridionale, possa portare alla perdita del valore tradizionale di questa affascinante forma artistica.

Visite guidate in lingua italiana, prezzo 2 Euro
Appuntamenti: 24.02.2011, 17.03.2011, 07.04.2011, ore 17.30 - 18.30

Offerte per la scuola media superiore 

Eventi nell'ambito della mostra temporanea

Aperto tutti i giorni, eccetto lunedì, ore 10 – 18, chiuso il 25.12.2010 e l’01.01.2011

Ingresso libero