News - 27.05.2016  16:27

Pubblicazione del Museo di Scienze sui nomi geografici


Foto di gruppo al termine della presentazione del volume: il presidente della Provincia, Kompatscher, Zingerle, Baumgarten, Wegscheider, Ortner e l'assessore Mussner (FOTO: USP/Roman Clara)

Foto di gruppo al termine della presentazione del volume: il presidente della Provincia, Kompatscher, Zingerle, Baumgarten, Wegscheider, Ortner e l'assessore Mussner (FOTO: USP/Roman Clara)

Presentato al Museo di Scienze il volume “I nomi geografici della Provincia di Bolzano” che contiene oltre 170.000 denominazioni dialettali del territorio.

“Si tratta di un’opera fondamentale, frutto di vent’anni di ricerche, che raccoglie in maniera esaustiva il notevole patrimonio storico e culturale rappresentato dalle denominazioni geografiche del nostro territorio.

Grazie alle moderne tecnologie collegate ad una ricerca certosina sul territorio ora chiunque può fare un viaggio virtuale nel paesaggio altoatesino, attraverso il tempo, le tradizioni, la storia e la filologia dei nomi geografici che lo caratterizzano. Quest’opera è un vero e proprio gioiello” con queste parole il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha voluto sottolineare nel corso della presentazione odierna l’importanza dell’opera che è entrata a far parte della collana editoriale del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige.

“Questa bella pubblicazione mostra in maniera molto pratica come la ricerca del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige e dell’Archivio provinciale produca uno strumento utile a tutti i cittadini e le cittadine e salvaguardi un bene culturale. Si tratta di un’opera affascinante, frutto di un lavoro di gruppo che non mancherà di interessare sia gli esperti che i semplici cittadini” ha quindi affermato  l’assessore provinciale ai Musei, Florian Mussner.

La pubblicazione, disponibile si nella versione  italiano/ladino che in quella tedesco/ladino, è frutto di un’attività ventennale di rilevamento e ricerca e si pone come punto di riferimento per la trascrizione dei nomi geografici della provincia di Bolzano in tedesco, italiano e ladino.

Suddivisa nelle tre sezioni “Rilevamento”, “Cartografia” e “Banca dati”, ne fanno parte integrante i due DVD allegati, dove è possibile consultare le oltre 170.000 denominazioni di prati e boschi, alpeggi e campi, monti, fonti e sentieri, masi, case e insediamenti raccolte sistematicamente secondo precisi criteri scientifici.

Il primo DVD propone un viaggio virtuale attraverso il paesaggio dei nomi, mentre il secondo contiene la banca dati dei nomi, con la possibilità di effettuare ricerche mirate. Attraverso un sistema di feedback interattivo, gli utenti hanno la possibilità di contribuire al continuo aggiornamento dei dati. La brochure (103 p.) ripercorre invece la genesi e le tappe del progetto, realizzato in collaborazione con l’Università di Innsbruck e l’Archivio provinciale di Bolzano.

L’opera si rivolge in primo luogo a istituzioni di ricerca scientifica e amministrazioni, a chi si occupa di storia della lingua ed etnologia, ma anche a case editrici e associazioni turistiche e culturali oltre che, naturalmente, a tutte le persone interessate.

Erano presenti all’incontro con la stampa anche la direttrice reggente della Ripartizione provinciale Beni culturali e direttrice dell’Archivio provinciale Christine Roilo, la direttrice della Ripartizione Musei e dell’Azienda “Musei provinciali” Karin Dalla Torre, il direttore del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige Vito Zingerle e Johannes Ortner, Cäcilia Wegscheider e Benno Baumgarten, autrici e autori del volume insieme a David Colmano, Lydia Flöss, Silvia Liotto e Leander Moroder.

“I nomi geografici della provincia di Bolzano. Inoms di posć de Südtirol” (ISBN: 978-88-87108-08-8) costa 19,80 euro e si può acquistare presso la sede del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige.


(Autore: )